California Good Samaritan Law

Agosto 24, 2020

Legge del Buon Samaritano della California

Immagina di imbatterti in un incidente d’auto. Una delle auto sta bruciando e l’autista è seduto privo di sensi al suo posto. Temendo per la sua vita, ti precipiti verso il veicolo, apri la porta, sciogli la cintura di sicurezza e trascinalo a una distanza di sicurezza. Anche se fai del tuo meglio per stare attento, durante il salvataggio accidentalmente esacerbare una ferita al collo che la vittima ha subito nello schianto. L’uomo sopravvive, ma è paralizzato dalla vita in giù. Anche se in sostanza hai salvato la vita alla vittima, tecnicamente hai anche causato la tragedia della paralisi. Potrebbe la vittima in seguito citare in giudizio con successo per danni civili? Grazie alle leggi del Buon Samaritano che sono state approvate in tutti i 50 stati e nel Distretto di Columbia, non poteva.

Quali sono le leggi del Buon Samaritano?

Le leggi del buon Samaritano sono stabilite per proteggere le persone che cercano di aiutare le vittime sul luogo di un incidente o di un’altra emergenza, anche se mancano di una formazione adeguata. Le leggi sono in vigore per incoraggiare un’azione responsabile in situazioni di emergenza. Se un soccorritore soddisfa i criteri previsti dalla legge del Buon Samaritano del suo stato, non sarà responsabile per i danni civili derivanti dalle azioni intraprese per prestare aiuto.

Senza una buona legge samaritana, i potenziali soccorritori potrebbero essere scoraggiati dall’aiutare qualcuno per paura di essere citati in giudizio per aver causato o esacerbato accidentalmente il danno di una vittima. I minuti sono fondamentali in caso di emergenza e eventuali ritardi nella fornitura di assistenza medica potrebbero causare lesioni maggiori (o addirittura la morte) se i primi soccorritori non arrivano rapidamente.

Qual è la legge del Buon Samaritano in California e quando è iniziata?

Un esempio di buona legge samaritana è quella approvata in California nel 1980 e codificata nel Codice di salute e sicurezza Sezione 1799.102. La legge protegge qualcuno dalla responsabilità civile per le sue azioni derivanti da tentativi di fornire assistenza (medica o non medica) sulla scena di un incidente o di altra emergenza. Per le persone che non sono medici, forze dell’ordine, il personale di emergenza, la legge:

o persona che in buona fede, e non per la compensazione, la rende emergenza medico o non medico la cura o l’assistenza in scena di un’emergenza che deve essere ritenuta responsabile per danni civili derivanti da qualsiasi atto o omissione di diverso da un atto o da un’omissione che costituisce colpa grave o dolo o arbitrario comportamento scorretto.

In altre parole, non puoi essere citato in giudizio per aver tentato di aiutare qualcuno in buona fede quando la situazione è un’emergenza pericolosa per la vita.

Esiste una disposizione simile relativa al personale medico, alle forze dell’ordine e al personale di emergenza che omette qualsiasi menzione di “colpa grave” o “cattiva condotta intenzionale o dolosa.”Questa sezione non protegge questi professionisti per azioni o omissioni durante il normale corso del loro lavoro. Inoltre, secondo la legge, la “scena di un’emergenza” non include “reparti di emergenza e altri luoghi in cui viene solitamente offerta assistenza medica.”La legge dice che il suo intento è quello di” incoraggiare altri individui a fare volontariato, senza compenso, per aiutare gli altri nel bisogno durante un’emergenza, garantendo nel contempo che quei volontari che forniscono assistenza o assistenza agiscano in modo responsabile.”

Quindi, anche se un laico che agisce in buona fede per salvare una vittima di un incidente stradale da un’auto in fiamme sarebbe coperto (immune da controversie civili) secondo la legge del Buon Samaritano, un medico in un ambiente di pronto soccorso non lo farebbe. Se le azioni del laico hanno causato un infortunio, non ci sarebbe alcun ricorso legale. Se le azioni del medico hanno causato un infortunio e la negligenza potrebbe essere dimostrata, il medico sarebbe soggetto a una causa civile per negligenza medica.

Gli scenari in cui potrebbe applicarsi la legge del Buon Samaritano includono:

  • Vedere qualcuno cadere in un lago e le immersioni in operazioni di salvataggio
  • Fornire CPR a qualcuno che ha smesso di respirare
  • Tentando di stabilizzare qualcuno che si è infortunato in una grave caduta
  • Eseguire la manovra di Heimlich su qualcuno che sta soffocando
  • Aiutare qualcuno di pericolo alla scena di un incidente

Pianificazione di un appuntamento online per un consulto gratuito di oggi, o di telefonare direttamente a parlare con il nostro top-rated, esperti avvocati incidente d’auto.

Chi protegge la legge del Buon Samaritano della California?

essere protette Ai sensi della California del Buon Samaritano legge, qualcuno deve fornire:

  • Emergenza medico o non medico la cura o l’assistenza
  • In buona fede
  • la scena di un’emergenza

Se questi criteri sono soddisfatti, la persona non sarà responsabile per danni civili derivanti da atti o omissioni, fornendo aiuto. Qualcuno che non è protetto dallo statuto, d’altra parte, potrebbe essere responsabile per danni civili.

In California, i danni civili includono sia i danni compensativi che punitivi. I danni compensativi possono essere economici o non economici. Esempi di danni economici includono:

  • cure Mediche, compresi interventi chirurgici o terapia fisica
  • Guadagni persi a causa di non essere in grado di lavorare dopo un infortunio
  • Riduzione della capacità lavorativa a causa della limitata capacità di lavorare dopo un infortunio

Non danno economico, sono immateriali e includono la compensazione per il dolore e la sofferenza, l’incapacità di godere di attività precedenti, o altri cambiamenti di vita a causa di un infortunio.

I danni punitivi sono rari e in una categoria completamente diversa dai danni compensativi regolari. Se un tribunale della California ritiene che il comportamento del convenuto era particolarmente spregevole o riprovevole, l’attore potrebbe essere assegnato danni punitivi in aggiunta ai danni compensativi. Per applicare danni punitivi, un tribunale di solito preferisce stabilire che l’imputato ha agito in modo consapevolmente sconsiderato che chiaramente aveva il potenziale per danneggiare qualcuno. Se un tribunale assegnerà o meno danni punitivi dipende anche dalla capacità del convenuto di pagare, motivo per cui tali danni sono spesso valutati contro le grandi aziende.

La legge del Buon Samaritano della California, come leggi simili in altri stati, fornisce protezione di responsabilità per negligenza ordinaria – il mancato agire come una persona ragionevolmente attenta sarebbe nella stessa situazione. Non vi è alcuna protezione per responsabilità derivanti da colpa grave o dolo o dolo. Colpa grave in genere significa non aver preso alcuna cura nelle proprie azioni, o fare una partenza estrema da ciò che una persona ragionevolmente attenta farebbe nella stessa situazione per prevenire danni. Questo è diverso dalla negligenza generale e richiede una totale mancanza di cura o una deviazione significativa da ciò che una persona comune considererebbe il corretto standard di condotta in una data circostanza. La cattiva condotta intenzionale o dolosa è peggiore della negligenza, riferendosi alla condotta commessa con:

  • negligenza intenzionale o sconsiderata per la sicurezza di qualcun altro, o
  • negligenza intenzionale di un dovere richiesto per proteggere la proprietà di qualcun altro

Inoltre, la legge del Buon Samaritano della California non offre alcuna protezione dalla responsabilità penale. Di conseguenza, qualcuno potrebbe essere accusato di aver commesso un crimine fornendo assistenza di emergenza.

Ad esempio, se una persona salva qualcuno da un edificio in fiamme e ferisce il braccio della vittima nel processo, la vittima non può citare in giudizio il suo soccorritore per la lesione al braccio. Tuttavia, se il soccorritore prende anche la borsa della vittima e lascia la scena, potrebbe essere perseguito per furto.

Come è cambiata la legge del Buon Samaritano della California?

La legge del Buon Samaritano della California originariamente esentava dalla responsabilità civile solo le persone che hanno commesso atti o omissioni mentre rendevano “cure di emergenza” nel luogo in cui si è verificata l’emergenza.

Tuttavia, questo è cambiato dopo un caso deciso dalla Corte d’appello della California nel 2007. In quel caso, qualcuno ha tirato una vittima di incidente d’auto da un veicolo perché credeva che stesse per prendere fuoco. Più tardi, la vittima ha citato in giudizio il suo soccorritore per aver presumibilmente causato la sua paralizzazione mentre la tirava dal veicolo. La corte ha ritenuto che l’imputato potrebbe essere citato in giudizio in base alla legge del Buon Samaritano esistente in California perché l’imputato non stava fornendo “cure mediche” nel momento in cui avrebbe causato l’infortunio.

Il caso ha spinto i legislatori della California a modificare la legge del Buon Samaritano dello stato nel 2009 in modo che la legge proteggesse le persone che prestano “assistenza o assistenza medica o non medica di emergenza.”L’intento dell’emendamento è quello di evitare di scoraggiare le persone dal fornire aiuti non medici in buona fede a causa della paura del contenzioso.

Se ritieni di avere un caso di lesioni personali e desideri perseguire un reclamo, non esitare a contattare i nostri pluripremiati avvocati esperti online o telefonicamente oggi.

Quali questioni sono ancora indecise secondo la legge del Buon Samaritano della California?

Sebbene la legge del Buon Samaritano della California sia stata chiarita attraverso l’emendamento discusso sopra, rimangono alcune aree grigie. Ad esempio, il significato di “colpa grave” non è esattamente definito e può essere aperto all’interpretazione in alcune situazioni. Un esempio è se omettere o meno di aiutare qualcuno potrebbe essere considerato sconsiderato o gravemente negligente in alcune situazioni. Sebbene tale questione non sia stata completamente chiarita dai tribunali, come regola generale, qualcuno che aiuta una vittima di incidente sulla scena in buona fede di solito non sarà ritenuto civilmente responsabile secondo la legge del Buon Samaritano della California.

In che modo le leggi del Buon samaritano sono diverse in altri Stati?

Tutti i 50 stati e il Distretto di Columbia hanno buone leggi samaritane. Tuttavia, le leggi del Buon Samaritano differiscono in aspetti chiave da stato a stato. Le variazioni possono includere chi proteggono specificamente (ad esempio professionisti medici, altri soccorritori e/o passanti regolari) e in quali circostanze. Ad esempio, alcuni stati limitano la protezione in base alle loro leggi del Buon Samaritano principalmente ai soccorritori con formazione medica e ai dipendenti dei sistemi di istruzione pubblica. In altri stati, le leggi del Buon Samaritano proteggono i soccorritori inesperti solo in alcuni tipi di emergenze come un infarto o gravi emorragie.

Inoltre, le leggi del Buon Samaritano in alcuni stati non possono proteggere qualcuno dalla responsabilità civile a meno che la persona che stanno cercando di aiutare sia in “pericolo imminente” – cioè, la vittima sta affrontando una minaccia immediata di pericolo significativo, lesioni o morte. Nell’esempio all’inizio di questo articolo, una buona legge samaritana che incorpora il concetto di pericolo imminente non avrebbe protetto il soccorritore se non esistesse una minaccia immediata o grave per la vittima dell’incidente. In quell’esempio, l’auto in fiamme serviva come una minaccia “immediata o grave”.

Qual è la legge del Buon samaritano in California e definizione legale
Un’altra differenza significativa nelle leggi del Buon Samaritano tra i vari stati ha a che fare con le overdose di droga. Overdose di droga involontaria sono una causa primaria di morte negli Stati Uniti e in altri paesi. Il Dipartimento di Sanità pubblica della California riferisce che circa 15.725 residenti della California sono morti per overdose di droga tra il 2008 e il 2012 (una cifra superiore ai 14.860 che sono morti in incidenti stradali durante lo stesso periodo).

Nonostante la loro prevalenza, le persone che assistono a overdose di droga hanno spesso paura di chiedere aiuto perché non vogliono essere arrestati per un reato legato alla droga. Di conseguenza, le leggi del Buon Samaritano in alcuni stati, tra cui la California (AB 472), proteggono le persone che richiedono assistenza medica dopo aver assistito a un’overdose di droga dall’arresto o dall’accusa per alcuni reati di droga di basso livello (ma non reati di livello superiore come lo spaccio di droga).

Come per altri aspetti delle leggi del Buon Samaritano, questa protezione varia a seconda dello stato. Ad esempio, in 2019 una corte d’appello del Minnesota ha affermato che, secondo la legge del Buon Samaritano dello stato, qualcuno che chiama 911 per segnalare un’overdose di droga non può essere accusato dalla polizia che risponde alla chiamata per possesso, condivisione o utilizzo di una sostanza controllata. Tuttavia, la corte ha dichiarato che la polizia potrebbe utilizzare le informazioni ottenute durante il salvataggio per indagare su altri crimini.

Dordulian Law Group Avvocati lesioni personali

Se avete bisogno di un avvocato lesioni personali, chiamare Dordulian Law Group. Abbiamo gli avvocati di lesioni personali più talentuosi, più esperti e più rispettati in California. Le nostre recensioni entusiastiche coerenti dimostrano il livello di servizio che forniamo e i risultati che otteniamo per i nostri clienti.

Con DLG nessuna garanzia tassa, la vostra situazione finanziaria personale non dovrebbe mai impedirvi di presentare un reclamo lesioni personali e recuperare il risarcimento che vi meritate. Non veniamo pagati a meno che tu non vinca il tuo caso e recuperi i danni finanziari. Se il tuo caso non ha successo, non pagherai un centesimo per i nostri servizi. Ciò significa che non avrai mai spese iniziali se scegli DLG.

Abbiamo recuperato più di million 100 milioni per clienti come te nel corso degli anni. I nostri avvocati sono disponibili sette giorni su sette per discutere il tuo caso con la massima riservatezza, dandoti il rispetto e l’attenzione che meriti. Durante la tua consultazione, avrai l’opportunità di porre domande e ti aiuteremo a capire i tuoi diritti e opzioni legali.

Contattaci oggi chiamando 800-880-7777 o completando la nostra registrazione online per una consulenza gratuita oggi.