Le impostazioni dell’account di Outlook contengono informazioni importanti essenziali per il corretto funzionamento della posta in arrivo. Ripristino di questi dati in caso di perdita potrebbe richiedere molto tempo, soprattutto quando si dispone di più account.

Questo articolo descrive diversi modi per eseguire il backup delle impostazioni dell’account di Outlook in grande dettaglio. Potrai anche ottenere risposte a domande popolari come:

  • Come esportare le impostazioni dell’account di Outlook?
  • Dove sono memorizzate le impostazioni dell’account di Outlook?
  • Come faccio a eseguire il backup delle mie regole di Outlook?
  • Come faccio a eseguire automaticamente il backup di Outlook?

Indice

Panoramica dei modi per eseguire il backup delle impostazioni dell’account di Outlook

La leggenda narra che le prime versioni di Outlook contenevano funzionalità speciali che consentivano di eseguire il backup delle impostazioni dell’account. A partire da Outlook 2007, non esiste più tale opzione. Probabilmente, gli sviluppatori lo hanno considerato ridondante. Tuttavia, gli utenti non sembrano sostenere questa opinione. Nemmeno noi.

Perché avete bisogno di una copia di backup delle impostazioni dell’account di Outlook:

  1. C’è una alta probabilità di malfunzionamenti del computer a causa di un bug o di attacco informatico
  2. Si inizia a utilizzare un nuovo computer
  3. il trasferimento a un altro Outlook o Windows versione
  4. Hai bisogno di reinstallare Outlook o Windows

Alcuni potrebbero trovare questo particolare processo di backup eccessivo. Non c’è niente di difficile nella semplice configurazione del tuo account di nuovo su un nuovo PC. È vero per le persone che hanno solo uno o due account di Outlook.

Tuttavia, le cose sono diverse per le grandi organizzazioni come imprese, istituzioni governative o strutture educative. Questi hanno decine o addirittura centinaia di account di outlook. Il ripristino delle loro configurazioni uniche potrebbe causare tempi di inattività significativi.

Immaginate un singolo attacco informatico che danneggia un’impresa con oltre 1.000 dipendenti. Tornare alla normalità può richiedere mesi e richiedere ulteriori spese.

E non è una storia di fantasia. Diverse società sono diventate clienti di Spin dopo aver subito un attacco informatico e un recupero costoso a lungo termine. Hanno capito che un buon strumento di backup è un investimento ragionevole.

Tuttavia, anche se non si dispone di molti account spendere diversi minuti per fare un backup delle impostazioni può essere utile.

Prima di procedere con una guida dettagliata passo-passo, qui ci sono diverse cose che dovete sapere:

  1. Ci sono due modi per eseguire il backup delle impostazioni dell’account:
    1. Registrazione manuale delle impostazioni dell’account e delle successive ricreazioni
    2. Utilizzo di strumenti speciali completamente o parzialmente automatizzati
  2. Il processo di backup è leggermente diverso per le varie versioni di Outlook.

Manuale & Strumenti semiautomatici per Outlook Account Backup

Le versioni precedenti di Windows avevano programmi speciali che consentivano di creare un file di backup delle impostazioni dell’account. Windows 10 non ha più questa funzione. Invece, è possibile ricreare manualmente gli account o copiare l’intero profilo in un registro di sistema. Diamo un’occhiata a ogni metodo.

Ricreazione completamente manuale di un account di Outlook e le sue impostazioni

Se si dispone di un unico account di Outlook e non si vuole sprecare il vostro tempo su un backup, si può semplicemente ricreare il tuo account su un nuovo PC o Outlook appena installato. In questo modo è praticabile anche se si è dimenticato di fare un backup o non installare strumenti speciali.

Come ricreare manualmente le impostazioni dell’account di Outlook.

Questo processo è simile alla creazione del tuo account.

  1. Fai clic su ‘File’ quindi su ‘Aggiungi account’
  2. Inserisci la tua email su Outlook 2016 e versioni più recenti o compilare il modulo (nome, e-mail, password) per le versioni precedenti.
  3. Inserisci la tua password e premi Ok.
  4. Vai al Pannello di controllo (può essere trovato nel menu Start di Windows 7 o con una barra di ricerca per le versioni successive del sistema operativo).
  5. Usa Cerca per trovare e aprire la finestra di configurazione della posta.
  6. Su di esso, fare clic sul pulsante ‘Account di posta elettronica’ per aprire le impostazioni dell’account.
  7. Scegli l’account che vuoi configurare e fai clic su ‘Cambia.’
  8. Ora si aprirà la finestra di modifica dell’account in cui è possibile inserire i dati nei campi Server di posta in entrata (IMAP) e Server di posta in uscita (SMTP).
  9. Quindi, fare clic su Altre impostazioni per aprire la finestra Impostazioni e-mail Internet. Viene principalmente utilizzato per configurare i numeri IMAP e SMTP. Per farlo, vai alla scheda Avanzate.
  10. Inserire i numeri nel rispettivo campo e fare clic su Ok. Se ci sono già numeri, assicurati che siano corretti (controlla con il tuo provider di posta elettronica).
  11. Ti consigliamo di testare le impostazioni del tuo account. C’è un pulsante speciale per questo nella finestra Cambia account. Se ci sono errori, controlla tutti i dati che hai inserito. Apportare correzioni ove necessario.

Puoi anche sintonizzare il tuo account direttamente in Outlook facendo clic su File > Informazioni sull’account e selezionando una delle sezioni nel menu a discesa.

Pro:

  • non dovete spendere il vostro tempo a fare un backup
  • non Si perde il file di backup
  • non c’È bisogno di scaricare gli strumenti di backup
  • Si può utilizzare se Outlook o il tuo profilo schiacciato

Contro:

  • Potrebbe essere che richiede tempo per più account
  • Si potrebbe fare un errore durante la compilazione dei dati
  • dovrete richiamare le impostazioni di account o tenta di recuperare le informazioni altrove
  • Se si dispone di molti account sarete frustrati

Migliori per i seguenti casi:

  • Singolo profili di account
  • Account di Exchange che sono impostati automaticamente
  • non È consentito scaricare nulla sul computer
  • Hai dimenticato di fare un backup 😉

Registro di sistema di Windows per impostazione di Account di Outlook backup

Registro di Windows contiene le impostazioni utente per il sistema operativo e le sue applicazioni, tra cui Outlook.

  1. Premere Start e digitare ‘Regedit’ nella barra di ricerca. Quindi fare clic su ‘ regedit.exe.’
  2. Avrete Editor del Registro aperto. Qui potrai vedere tutte le cartelle e trovare il necessario si potrebbe richiedere un certo tempo:

I percorsi saranno diversi per le varie versioni di Outlook:

  • Outlook 2007 & 2010:

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Windows Sottosistema di Messaggistica\Profiles

  • Outlook 2013:

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\15.0\Outlook\Profiles

  • Outlook 2016 / 2019 / Ufficio 365:

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\16.0\Outlook \ Profiles

  1. Una volta raggiunta la cartella necessaria, fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare l’opzione ‘Esporta’ in un menu a discesa.
  2. Selezionare il luogo in cui si desidera memorizzare il file di backup.

Come recuperare il backup:

Aprire il rispettivo file e premere ‘ Sì.’

Pro:

  • Eseguire il backup delle impostazioni del profilo intero in 1 take

Contro:

  • Tempo
  • Segnalato problemi con la rubrica, dopo il trasferimento

Migliori per i seguenti casi:

  • Unico account profili

Come fare il backup delle impostazioni dell’Account per le vecchie versioni di Outlook

Alcune persone usano ancora le vecchie versioni di Windows e Outlook. Possono utilizzare speciali strumenti integrati per eseguire il backup delle impostazioni. Ad esempio, i proprietari di Windows 7 possono utilizzare WET.

Windows Easy Transfer

Nota: questo metodo funziona solo per le versioni precedenti a Windows 10.

Windows Easy transfer era uno strumento predefinito in Windows 7 e Windows Vista. È stato utilizzato per memorizzare i dati utente critici, comprese le impostazioni dell’account. Se si dispone ancora di una delle versioni precedenti, è necessario eseguire le seguenti operazioni per eseguire il backup del proprio account Outlook:

  1. Fare clic su Start Menu, digitare ‘facile’ nel campo di ricerca, e fare clic su Windows Easy Transfer
  2. Si aprirà la finestra BAGNATA. Fare clic su Avanti:
  3. Scegli la modalità di trasferimento (se si desidera un backup scegliere ‘un disco rigido esterno o un’unità flash USB’ opzione):
  4. Clicca su ‘Questo è il mio vecchio computer’

Il programma farà il controllo su ciò che può essere trasferito.

  1. Barrare le rispettive caselle:

È possibile proteggere i tuoi dati con una password:

  1. Scegliere la posizione del file:


una Volta che il trasferimento è completo, fare clic su Avanti:

Come recuperare il backup:

  1. Ripetere i passaggi da 1 a 3 del precedente elenco e selezionare “Questo è il mio nuovo computer’ opzione
  2. fare Clic su ” Sì “
  3. Specificare il percorso del file con i dati memorizzati:
  4. Barrare le caselle e fare clic su “Trasferimento’
  5. Controllare i dati che hai restaurato:
  6. Riavviare il sistema.

Office Salva le mie impostazioni Wizard

Questa era l’applicazione predefinita in Office XP e Office 2003. Il programma ha copiato il registro di sistema in un unico file con’.estensione della sala operativa.

Per accedere al programma è necessario premere Start, quindi Tutti i programmi. Aprire Strumenti di Microsoft Office e trovare Salva le mie impostazioni Wizard per fare un backup delle impostazioni dell’account.

Pro per Windows Easy Transfer e Office Save My Settings Wizard:

  • Facile e veloce da usare,nessun input manuale dei dati richiesto
  • Esegue il backup di tutti i dati da Outlook (e fondamentalmente tutte le impostazioni di Windows) allo stesso tempo
  • Nessun download richiesto

Contro:

  • Non sarà possibile effettuare backup se si dispone di Windows 10
  • Non è possibile utilizzarlo per trasferire da versioni precedenti a Windows 10

Meglio per le seguenti istanze:

  • > Avete versioni di Windows precedenti a 10
  • non Avete intenzione di installare le versioni più recenti nel prossimo futuro

Automatica di Backup e Ripristino di Impostazioni dell’Account di Outlook

Tutti i sopra elencati metodi di manuale e semiautomatico di backup sono più gravi inconvenienti, che a parere di molti utenti che li rendono inefficiente e scomodo.

  1. I processi di backup e ripristino richiedono molto tempo e fatica.
  2. Il backup non può essere scalato.
  3. Ogni volta che si modificano le impostazioni dell’account o si aggiunge un nuovo account è necessario effettuare un nuovo backup.
  4. C’è la possibilità di perdere i file di backup.
  5. Alcuni dati potrebbero essere danneggiati nel processo.

Fortunatamente il mercato offre una varietà di soluzioni che possono risolvere questi problemi.

Spin è una di queste applicazioni. Offre backup affidabili per l’intero Office 365 e, in aggiunta a ciò, fornisce un livello di sicurezza aggiuntivo contro gli attacchi informatici di social engineering.

Le caratteristiche principali che rendono Spin super efficiente per il backup delle impostazioni dell’account di Outlook:

  1. L’app memorizza una copia dei tuoi dati più importanti su GCP o AWS. Lo spazio di archiviazione è illimitato.
  2. Ripristino garantito di interi dati (insieme alle versioni precedenti)
  3. Il backup viene eseguito automaticamente una o tre volte al giorno.
  4. Risparmio di tempo: ripristinare tutti i dati istantaneamente.
  5. Riduzione dei costi di recupero fino a 10 volte.
  6. Esegui la migrazione dei dati tra account in 1 clic.
  7. Assistenza clienti 24 ore su 24 via e-mail e Live Chat
  8. Enterprise-friendly: accedi a tutti i dati e gestisci tutti i tuoi account da una singola console di amministrazione

Confronta Spin con altri strumenti di backup di Outlook e scopri perché è la soluzione migliore per te!

Controlla ora!

Riepilogo

Esistono diversi modi per eseguire il backup delle impostazioni dell’account di Outlook. Le versioni precedenti di Windows avevano strumenti speciali per questa attività. Tuttavia, in Windows 10 è possibile eseguire il backup del proprio account solo ricreandolo o utilizzando il Registro di sistema.

Sfortunatamente, questo modo richiede molto tempo e è complesso, specialmente per le grandi organizzazioni con centinaia di account Outlook.

Ecco perché si consiglia di utilizzare strumenti automatici come Spin che il backup dei dati critici di Outlook automaticamente su base giornaliera. Possono ripristinarlo immediatamente senza perdere un solo bit di informazioni. Infine, consentono agli amministratori di gestire più account contemporaneamente.