Milano è la capitale della Provenza di Milano e della Regione Lombardia, Italia settentrionale.

La città si trova nella parte nord-occidentale della Pianura padana, circa a metà strada tra il fiume Po a sud e le prealpi con i grandi laghi (Lago di Como, Lago Maggiore, Lago di Lugano) a nord, il fiume Ticino a ovest e l’Adda a est.

A ottobre 2018, la popolazione di Milano è di circa 1,4 milioni di persone. La sua area metropolitana ha 3,3 milioni di persone. È la seconda città più grande d’Italia (dopo Roma).

Milano si estende su una superficie totale di 182 chilometri quadrati (70 miglia quadrate).

La terra della città è piatta, il punto più alto è a 122 metri (400 piedi) sul livello del mare.

Milano è stata fondata più di 2500 anni fa.

Mediolanum fu fondata dagli Insubri, un popolo celtico. Fu catturato dai Romani nel 222 AC. Milano ha avuto molto successo sotto l’Impero romano.

Milano fu capitale dell’Impero Romano d’Occidente dal 286 al 402 e Ducato di Milano durante la metà e la prima età moderna.

Milano fu governata dagli spagnoli nel 1500 e dagli austriaci nel 1700.

Durante il Rinascimento e il periodo romantico, Milano era un importante centro culturale in tutta Europa, famosa per la sua letteratura e la sua opera.

Durante la seconda guerra mondiale, la città fu gravemente colpita dai bombardamenti alleati e durante gli anni 1950 e 1960 la città crebbe fino a diventare la metropoli ricca e industriale che è oggi.

Oggi Milano è considerata una capitale mondiale del design industriale, della moda e dell’architettura. È un importante centro nazionale e internazionale delle arti dello spettacolo,in particolare dell’opera.

La città ospita La Scala operahouse, considerato uno dei più prestigiosi del mondo, avendo nel corso della storia assistito alla premiere di numerose opere, come il Nabucco di Giuseppe Verdi, nel 1842, La Gioconda di Amilcare Ponchielli, Madama Butterfly di Giacomo Puccini, nel 1904, la Turandot di Puccini nel 1926, e, più recentemente, Teneke, di Fabio Vacchi nel 2007.

Il Duomo di Milano o Duomo di Milano è la chiesa cattedrale di Milano. Dedicata a Santa Maria della Natività, è sede dell’Arcivescovo di Milano. È la seconda chiesa più grande d’Italia dopo la Basilica di San Pietro a Roma e la terza chiesa cattolica più grande del mondo..

Progettata e costruita alla fine del 1400 dal famoso architetto rinascimentale Donato Bramate, la Chiesa di Santa Maria della Grazie è conosciuta soprattutto per il suo manufatto più famoso: L’Ultima Cena di Leonardo da Vinci. Nonostante un processo di restauro di 21 anni completato nel 1999, il dipinto dà solo suggerimenti della sua gloria originale, ma la sua arte è così grande che la visualizzazione è ancora un’esperienza potente e commovente per molti visitatori. Solo 25 visitatori possono vedere il capolavoro alla volta, rendendo obbligatoria la prenotazione per il capolavoro da non perdere.

La Galleria Vittorio Emanuele II è il più antico centro commerciale attivo d’Italia e un importante punto di riferimento di Milano. Ospitata all’interno di un doppio porticato di quattro piani nel centro della città, la Galleria prende il nome da Vittorio Emanuele II, il primo re del Regno d’Italia. Fu progettato nel 1861 e costruito dall’architetto Giuseppe Mengoni tra il 1865 e il 1867.

Castello Sforzesco fu costruito nel 15 ° secolo da Francesco Sforza, duca di Milano, sui resti di una fortificazione del 14 ° secolo. In seguito ristrutturato e ampliato, nel 16 ° e 17 ° secolo era una delle più grandi cittadelle in Europa. Ampiamente ricostruita da Luca Beltrami nel 1891-1905, oggi ospita diversi musei e collezioni d’arte della città.

Parco Sempione è un grande parco cittadino di Milano, Italia. Fondata nel 1888, ha una superficie complessiva di 38,6 ettari (95 acri), e si trova nel centro storico della città, all’interno della Zona 1 divisione amministrativa.

Dal 16 ° secolo, Milano è stata considerata la capitale mondiale della moda. Al giorno d’oggi, spesso il termine capitale della moda è usato per descrivere le città che tengono le settimane della moda, in particolare Milano, Parigi, Londra e New York, per mostrare la loro industria.

La città ospita due volte l’anno la Milano Fashion Week, uno degli eventi più importanti del fashion system internazionale.

Milano è sinonimo dell’industria italiana del prêt-à-porter, poiché molti dei più famosi marchi di moda italiani, come Valentino, Gucci, Versace, Prada, Armani e Dolce & Gabbana, hanno sede in città.

Milano è tra le prime 20 città del mondo, insieme a New York, Londra, Mosca, Buenos Aires e Kuala Lumpur.

La città è servita da un gran numero di hotel di lusso ed è il quinto più stellato al mondo dalla Guida Michelin.

Come la maggior parte delle città d’Italia, Milano ha sviluppato una propria tradizione culinaria locale, che, come è tipico per le cucine del Nord Italia, utilizza più frequentemente riso che pasta, burro di olio vegetale e caratteristiche quasi nessun pomodoro o pesce.

Milano è una delle mete turistiche più visitate dell’Unione Europea, con oltre 6 milioni di visitatori all’anno.

La città è sede di due delle squadre di calcio di maggior successo in Europa, A. C. Milan e Inter Milan comunemente indicato come Internazionale, e una delle principali squadre di basket italiane, Olimpia Milano.

Milano ha ospitato l’esposizione universale nel 1906 e nel 2015.