frutta di mele cotogne in fiore

La maggior parte delle persone coltiva mele cotogne in fiore per le sue splendide fioriture primaverili e non posso davvero biasimarle. I fiori sono show-tappi, e possono essere arancione, magenta, rosa pallido, o rosso. Sfortunatamente (almeno per noi foraggeri), molti ibridi moderni sono allevati per essere sterili e non producono frutta. A quanto pare alcune persone trovano il frutto di essere un fastidio. Non chiamiamole persone sbagliate, sono solo disinformate. Chiaramente non hanno mai assaggiato il frutto della mela cotogna in fiore.

Gli arbusti a fiore doppio sono stati allevati per la fioritura, non per la frutta. Quindi cerca arbusti a fiore singolo e controlla il tag della pianta. Se una pianta è fertile, può indicare questo sul tag. Ecco come ho scelto la mia cultivar’ Toyo-Nishiki’.

 Chanomeles

Chanomeles “Toyo-Nishiki’

Molte persone presumono che il frutto sia immangiabile, forse perché hanno provato a mordere uno da bambino. Crudo, il frutto è più adatto ad essere scagliato in una fionda che servito per dessert. Ah, ma cotto è una storia completamente diversa. L’applicazione del calore porta colore al frutto, ammorbidisce il suo sapore aspro (è ancora aspro!), e trasforma la texture da hard rock a soddisfacente succulenta.

Lasciare il frutto sull’arbusto fino a quando non inizia a cadere da solo, che può essere fino a ottobre o novembre, a seconda di dove si foraggia. Il frutto della mela cotogna in fiore è molto più piccolo del vero frutto della mela cotogna, ma il sapore e la consistenza sono molto simili e la mela cotogna in fiore può essere utilizzata in molte vere ricette di mele cotogne.

“Come cosa?”chiedi. Come:

  • La mela cotogna fiorita è un ottimo frutto per fare la gelatina, perché contiene molta pectina naturale. Per iniziare jelly-makers che devono ancora testimoniare una dimostrazione cristallina del punto jelling, utilizzare la mela cotogna fioritura per la vostra prima gelatina senza pectina aggiunto. Raggiunge il punto jelling rapidamente e ovviamente, e produce una gelatina rossa vibrante con un gusto aspro brillante.
  • Cuocere il succo più a lungo, e si può fare membrillo (aka pasta di mele cotogne), poi affettare e servire con formaggio manchego.
  • Puoi mettere le mele cotogne dimezzate nel vino o nel succo e servirle per dessert con gelato alla vaniglia o yogurt greco. Oppure, per qualcosa di completamente diverso, riempi le tue metà di mela cotogna con una combinazione di carne e spezie.
  • Grattugiare la polpa di mela cotogna e conservarla sciroppata, quindi mescolarla nella farina d’avena mattutina.
  • Gettare la frutta cotogna nel fornello lento per preparare la salsa di mele cotogne. (Assicurati di assaggiare mentre vai; avrai bisogno di più zucchero di quanto faresti per la salsa di mele.) Una volta che hai la salsa di mele cotogne, usalo al posto della salsa di mele di crabapple in questa torta di whisky.
  • E dato che siamo in tema di liquori soak immergere la frutta cotogna nella vodka, quindi aggiungere lo zucchero per fare un delizioso liquore giallo ad alto contenuto di vitamina C. Dopo tutta quella cottura, ti meriti un cocktail!