Lifting e lifting del collo FAQ

Un lifting facciale si rivolge a tutto il viso?

Un lifting affronta principalmente i segni dell’invecchiamento nella regione tra gli zigomi e il collo. Se si desidera aggiornare il terzo superiore del viso, la chirurgia delle palpebre—con o senza l’aggiunta di un lifting delle sopracciglia-può aiutare a eliminare la pelle cascante e la muscolatura nella regione sopra le guance. Per un ringiovanimento completo, non è raro che i pazienti incorporino più procedure nel loro piano di trattamento per i migliori risultati possibili.

Ho sempre bisogno di un lifting al collo con il mio lifting?

Poiché il viso e il collo spesso invecchiano contemporaneamente, la maggior parte dei pazienti beneficia di entrambe le procedure, in particolare se la pelle cascante e i depositi di grasso nel collo hanno provocato bande orizzontali o un “collo di tacchino.”Il Dr. Miller esegue tipicamente un lifting e un lifting del collo insieme per ottenere un risultato completo che sembra naturale e bello. Tuttavia, le tue preoccupazioni e gli obiettivi generali determineranno in ultima analisi se un lifting del collo deve essere eseguito con il lifting.

Come posso ridurre il gonfiore dopo un lifting?

Il gonfiore è previsto per circa sei mesi dopo l’intervento chirurgico, ma la maggior parte dell’infiammazione dovrebbe dissiparsi entro i primi tre mesi. Puoi aiutare il gonfiore a diminuire durante il periodo di recupero dormendo con la testa leggermente elevata, limitando l’assunzione di sale e indossando indumenti o medicazioni a compressione per il tempo prescritto dal Dr. Miller.

La chirurgia del lifting facciale è diversa per donne e uomini?

Mentre la procedura di lifting generale è la stessa per tutti i pazienti, ci sono differenze chiave nell’estetica del viso maschile e femminile che il Dr. Miller considera quando si esegue la chirurgia plastica per gli uomini. Ciò comporta il ripristino di una versione più giovane di un paziente maschio evitando un aspetto “esagerato” o eccessivamente stretto. Cura è presa per preservare i contorni maschili del viso e nascondere cicatrici per un risultato sottile, dall’aspetto naturale.

Qual è l’età migliore per un lifting?

Non esiste veramente una “età migliore” per un lifting e la candidatura per la procedura si basa semplicemente sul fatto che si desideri affrontare le preoccupazioni che un lifting cerca di risolvere. Ci sono individui sulla cinquantina che potrebbero non aver bisogno di ringiovanimento del viso, mentre altri pazienti sulla trentina possono presentare jowling o pelle flaccida e beneficiare di un lifting. Se i tuoi obiettivi estetici includono un aspetto del viso più giovane, il Dr. Miller può valutare le tue preoccupazioni e aiutarti a decidere se un lifting è il trattamento più ideale per le tue esigenze.

Come dovrei dormire dopo un lifting?

È molto importante dormire sulla schiena con la testa sollevata dopo l’intervento di lifting facciale in modo che le incisioni siano in grado di guarire correttamente. Questa posizione aiuterà anche a ridurre il gonfiore e facilitare un periodo di recupero più agevole. Seguendo la procedura, il Dr. Miller vi darà ulteriori istruzioni sulle restrizioni di attività e su come dormire e fare la doccia dopo un lifting.

Quanto tempo ci vuole per guarire da un lifting?

La cronologia di recupero di ogni paziente differisce in base al loro tasso unico di guarigione. La cosa migliore che un paziente può fare per accelerare e facilitare il processo di recupero è seguire attentamente le istruzioni post-operatorie. Detto questo, gli individui sono generalmente in grado di tornare al lavoro entro due settimane, a quel punto molti pazienti iniziano a vedere miglioramenti nel gonfiore del viso e la guarigione delle loro incisioni. Dopo circa quattro-sei settimane, i pazienti lifting dovrebbero essere in grado di riprendere completamente la loro routine normale, comprese le attività come l’esercizio fisico e sollevamento di carichi pesanti. Il dottor Miller sarà in grado di consigliarvi personalmente il vostro recupero individuale durante le visite di follow-up post-operatorio.

Quanto tempo prima di poter indossare il trucco dopo un lifting?

Si dovrebbe astenersi dall’applicare il trucco per due o tre settimane dopo la procedura, o per tutto il tempo necessario per le incisioni a guarire completamente. Il trucco può introdurre batteri, sporcizia e altre impurità nella pelle, aumentando così il rischio di infezione. Quando sei autorizzato a riprendere a truccarti, ti consigliamo di sostituire i tuoi prodotti più vecchi con quelli nuovi per ridurre ulteriormente l’accumulo di batteri vicino alle incisioni.

Che cos’è un mini lifting?

Un mini lifting è una versione meno estesa della procedura di lifting completo che si rivolge principalmente alla pelle cascante nella faccia inferiore. Rispetto a un lifting standard, un mini lifting ha più successo per i pazienti che hanno meno rilassamento facciale e lassità cutanea. Anche le incisioni più piccole vengono tipicamente utilizzate durante un mini lifting facciale per correggere le mascelle lungo il viso e il collo.

Un lifting sarà naturale?

Quando viene eseguito da un chirurgo plastico certificato da bordo che ha una notevole esperienza nel ringiovanimento del viso, un lifting può ottenere risultati che sembrano meravigliosamente naturali. L’obiettivo della chirurgia del lifting dovrebbe essere quello di ottenere un’estetica più giovanile preservando il carattere del viso di un paziente, che è il modo in cui il Dr. Miller si avvicina a ogni procedura di lifting. Ti invitiamo a esplorare le nostre foto prima e dopo per saperne di più su cosa aspettarti dai potenziali risultati di un lifting facciale più lifting del collo.