Ciao, sono tornato… Vi riporto un po ‘ indietro, l’anno scorso stavo bene… Fino a quando un giorno ho preso una pillola che il mio medico mi ha dato chiamato “adipex” per perdere peso. Dopo aver preso solo una pillola tutto il mio mondo è cambiato.. Ho sviluppato agorafobia, disturbo di panico, e alcuni dicono che ho PTSD, comunque.. così ero senza casa e sono entrato in un alloggio di transizione dove qualcuno ha messo la candeggina nella mia acqua, e da allora non avrei tralasciato nulla..Poi ho avuto un amico (amico molto vicino) in quella casa che dormiva nella stanza accanto alla mia… Abbiamo legato molto per i prossimi 8 mesi, ma poi l’ho trovata morta per un’overdose di pillole. Ho preso forza e ho lasciato quella casa, lasciandomi dietro un po ‘ della mia agorafobia… Perché ora non è così male.. Posso guidare solo non troppo lontano. Ma posso andare in giro per la città da solo e al lavoro e quant’altro. All’improvviso mio figlio ha avuto una lieve reazione allergica a qualcosa e così ora penso di essere allergico a tutto… Pesce, crostacei, tutte le verdure tranne lattuga e patate, tutti i frutti, è ridicolo… Quindi ora non mangio nessuna di queste cose. Non mangerò da ristoranti come subway che hanno cibo da banco perché penso sempre.. “cosa succede se qualcuno ha raggiunto più e avvelenato o tre alcuni in polvere/droga liquida al banco? E buffet? Fuori discussione.. inoltre, se ordino qualcosa, devo vedere quella persona che prepara il mio cibo in ogni momento… Se qualcuno cammina davanti a loro è tutto, non lo mangio. Se perdo la mia linea di pensiero.. Non lo mangio. È estremamente difficile vivere così. So che la gente non sta attivamente cercando di avvelenarmi.. So che non è loro intenzione uccidermi.. allora perche ‘la penso cosi’??? Perché ho tanta paura di morire??? Ho perso 30 chili negli ultimi due mesi perché non mangio, mi sono letteralmente affamato fino a quando non esco dal lavoro.. ti ho detto che lavoro in un ristorante della metropolitana? Ma nemmeno nel mio lavoro mangerò anche se sono lì da solo il 95% delle volte. Ma credo.. e se il mio collega avvelenasse le patatine?o. Le carni, è pazzesco..Anche se compro qualcosa, lo porto alla mia macchina, le porte chiudono tutte le finestre e devo avere il mio bene in grembo per andare dove devo andare. Quando ho da mangiare non voglio interruzioni, non voglio parlare.. Non voglio distogliere lo sguardo. Voglio solo il mio cibo. È travolgente e odio me stesso per essere così.. Ho amato il cibo, quindi perché non posso avere ciò che amo senza dovermi preoccupare se morirò dopo. A causa dei miei attacchi di panico ho tagliato quello che amavo di più. Cioccolato e caffeina comprese le bibite. Ho smesso di fumare un anno fa… E inoltre non ne prenderò nessuna e intendo NESSUNA medicina per paura di morire. qualcuno ha passato attraverso questo.. se è così, per favore fatemi sapere come sei riuscito a migliorare.

0 mi piace, 3 risposte

whatapp