4 Azioni

Perché la leadership basata sulla paura fallisce

Quando ero un giovane manager ho avuto un’esperienza che ha cambiato per sempre la mia prospettiva di ciò che significa essere un leader.

Sei mesi dopo il mio mandato come direttore delle vendite, abbiamo ottenuto un nuovo “grande capo” che è venuto in città per effettuare chiamate di vendita con noi. Dire che ero nervoso sarebbe per usare un eufemismo.

Io e il mio capo abbiamo preso il signor Big Boss all’aeroporto. Il suo volo era in ritardo, così è saltato nella nostra auto sul marciapiede e ci siamo precipitati direttamente all’ufficio del mio cliente dove stavamo presentando una nuova linea di prodotti. Ho dato quello che pensavo fosse una buona presentazione. Il signor Big Boss non ha detto molto dopo. Ci siamo poi diretti verso il cliente del mio capo, dove ha dato una presentazione simile.

Siamo tornati al nostro ufficio e abbiamo parcheggiato. Proprio mentre stavamo per uscire dalla macchina, il signor Big Boss ha detto: “Non vuoi sentire il mio feedback?”Con me seduto sul sedile posteriore della Ford Taurus del mio capo, ho guardato come Mr. Big Boss ha proceduto a strappare il mio capo a parte. Ha attraversato la presentazione pagina per pagina con una critica graffiante di ogni elemento.

Tieni presente; entrambe le chiamate di vendita effettive erano andate bene. Ma il signor Big Boss pensava che avremmo dovuto andare per più-più SKU, più spazio sugli scaffali, più supporto pubblicitario.

Come Mr. Big Boss strappato attraverso il mio capo, mi sono seduto in silenzio sul sedile posteriore a guardare come il mio alto, fiducioso, intelligente 50-year-old capo crollato sempre più in basso nel suo posto con ogni parola. Quando il signor Big Boss arrivò all’ultima pagina, il mio capo era un uomo sconfitto. La sua testa era praticamente sul volante.

Il mio primo pensiero è stato, ” Sto per essere licenziato.”Il mio prossimo pensiero fu:” Saremo entrambi licenziati.”Mi sentivo come se volessi vomitare. Il rapporto scritto graffiante è venuto 2 giorni dopo. Il signor Big Boss era deluso da noi a tutti i livelli.

Abbiamo mantenuto il nostro lavoro, ma 2 mesi dopo, è tornato. Avevamo paura? Faresti meglio a crederci. Eravamo anche pronti-pronti a fare tutto il necessario per mostrare al signor Big Boss esattamente quello che voleva vedere. Qualsiasi pensiero sui nostri clienti, e ciò che era buono per il business è andato fuori dalla finestra. Invece tutto quello che ci importava era come salvare la faccia con il nostro capo, portandolo in luoghi che sapevamo che avremmo avuto successo, facendo sembrare che le cose fossero migliori di quanto non fossero, e fondamentalmente presentato un falso fronte per assicurarsi che fosse soddisfatto di noi.

Ed era. Il memo successivo ci ha detto quanto avevamo migliorato. Se si vuole fare il caso per la leadership basata sulla paura, si potrebbe dire il signor Big Boss ci ha fatto agire. Quando si staccano gli strati, il signor Big Boss ha fatto più male che bene. Non abbiamo migliorato i nostri risultati; abbiamo semplicemente mostrato al signor Big Boss quello che sapevamo che voleva vedere. Ho scoperto più tardi tutti gli altri responsabili delle vendite nella nostra regione avevano fatto la stessa cosa.

Questo è il problema con la leadership basata sulla paura. Quando le persone hanno paura del capo, il capo ottiene una visione alterata della realtà. Le persone non migliorano; si comportano come se fossero migliorate. Fortunatamente il nostro prossimo grande capo ha deciso di allenarci, invece di rimproverarci. Come puoi immaginare, è stato allora che abbiamo effettivamente migliorato. La paura otterrà i vostri dipendenti ad agire, ma probabilmente non nel modo in cui si desidera loro di.

4 Azioni