I probiotici sono microrganismi vivi e sani (batteri e lieviti) presenti nell’intestino. I probiotici sono disponibili in alcuni alimenti e integratori alimentari. Gli esperti ritengono che questi batteri ti aiutino a mantenere un sistema digestivo sano limitando la crescita di batteri “malsani”.

Percorso per migliorare il benessere

L’uso dei probiotici riguarda la salute dell’apparato digerente. Sebbene alcuni probiotici abbiano mostrato promesse negli studi di ricerca, mancano forti prove scientifiche a sostegno di usi specifici dei probiotici per le condizioni di salute. Ci sono prove che i probiotici possono essere utili per ridurre o prevenire la diarrea causata da infezioni e antibiotici. Possono anche migliorare i sintomi della sindrome dell’intestino irritabile. Per quanto riguarda la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti, a seconda dell’uso previsto di un prodotto probiotico, potrebbe essere regolato come integratore alimentare, ingrediente alimentare o farmaco. I prodotti probiotici non sono attualmente approvati per trattare una malattia o una condizione di salute.

I probiotici sono sicuri?

I probiotici sono simili ai microrganismi” buoni “o” sani ” che già vivono nel sistema digestivo. Studi medici non hanno dimostrato che i probiotici siano dannosi per le persone sane. Tuttavia, le persone che sono molto malate e le persone che hanno un sistema immunitario debole dovrebbero essere caute nel mangiare o bere prodotti probiotici o assumere integratori probiotici.

Gli effetti collaterali comuni del consumo di probiotici potrebbero includere gas e gonfiore. Mentre questi sono tipicamente lievi e temporanei, gli effetti collaterali più gravi ma rari includono reazioni allergiche ai probiotici o agli ingredienti nel cibo o nel supplemento.

Parlate con il vostro medico di famiglia prima di iniziare a prendere probiotici o qualsiasi tipo di integratore alimentare. Lui o lei può dirti se un integratore probiotico influenzerà qualsiasi condizione medica che hai. Assicurati di informare il medico se stai assumendo prescrizioni, farmaci da banco (OTC) o altri integratori alimentari.

Come sono disponibili i probiotici?

Gli alimenti e le bevande che contengono probiotici includono quanto segue:

  • Bevande alla soia.
  • Yogurt.
  • Latte Acidophilus (latte normale arricchito con un sano ceppo di batteri).
  • Latticello.
  • Alcuni formaggi a pasta molle (ad esempio, Gouda).
  • Miso (pasta di soia fermentata).
  • Tempeh (torta di soia fermentata).
  • Kefir (bevanda a base di latte vaccino fermentato).
  • Kimchi (verdure fermentate piccanti).
  • Crauti non pastorizzati.

Cerca etichette che identifichino “colture attive vive” o che includano il nome completo dei batteri sull’etichetta nutrizionale. Ci sono molti tipi differenti, o ceppi, di probiotici disponibili. La maggior parte di questi sono della varietà Lactobacillus e Bifidobacterium. Ad esempio, Lactobacillus acidophilus è un tipo di probiotico presente nello yogurt e nei prodotti a base di soia. I probiotici sono disponibili anche come integratori alimentari in capsule, compresse, polveri e liquidi. Un integratore comunemente usato è acidophilus.

Cose da considerare

Molti esperti ti diranno che la giuria è ancora fuori sui probiotici. Mangiare cibi che contengono probiotici è generalmente sicuro per la maggior parte delle persone sane. Altre persone dovrebbero evitare i probiotici. Questi includono persone che hanno un sistema immunitario debole, comprese le persone che hanno il cancro o coloro che devono preoccuparsi di infezione.

Gli integratori probiotici non richiedono l’approvazione della FDA. Ciò significa che non sono regolamentati nello stesso modo in cui sono regolamentati i farmaci da prescrizione. Gli integratori non sono tenuti ad avere gli stessi test di sicurezza dei farmaci regolamentati.

Quando consultare un medico

Non è insolito avere un po ‘ di gas e gonfiore quando si inizia a mangiare o prendere probiotici. Questi dovrebbero andare via in pochi giorni. Se non lo fanno, contattare il medico. Altri effetti indesiderati sono rari, soprattutto se sei sano. Tuttavia, se inizia a manifestare dolore addominale più grave o ha feci anormali, contatti immediatamente il medico.

Domande da porre al medico

  • Dovrei aggiungere probiotici alla mia dieta?
  • Posso ottenere abbastanza probiotici attraverso il cibo, o ho bisogno di un integratore probiotico?
  • È possibile ottenere troppi probiotici nella mia dieta?
  • Gli integratori probiotici sono sicuri?
  • I probiotici sono sicuri per mio figlio?
  • Gli alimenti probiotici possono causare stitichezza?