Medicalmente recensito da Ana Reisdorf MS, RD il 21 gennaio 2020.

Il digiuno intermittente è uno degli stili di vita più popolari e le tendenze di dieta là fuori in questo momento. A differenza della maggior parte delle altre diete, SE ha un grande vantaggio, puoi mangiare quello che vuoi.

L’obiettivo del digiuno intermittente non è quello di perdere calorie limitando le scelte alimentari. Stai semplicemente limitando le ore che mangi, il che limita le calorie in modo naturale e con meno pensieri.

Ma questa libertà si estende al bere? Se stai considerando il digiuno intermittente una delle tue prime domande è probabilmente se puoi ancora goderti la bevanda occasionale. In questo articolo, esploreremo il digiuno intermittente e come l’alcol può avere un impatto SE la dieta.

Puoi bere alcolici durante il digiuno?

Il digiuno intermittente utilizza diversi processi naturali del corpo per aiutarti a perdere peso. Mangiare cibi sani aiuterà il tuo programma IF ad avere più successo, ma non sei costretto ad eliminare determinati gruppi alimentari. Questo si estende all’alcol.

Ma l’alcol è una bevanda ricca di calorie con una varietà di conseguenze sulla salute. Mentre si può bere quando si segue una dieta a digiuno intermittente, ci vuole un certo know-how.

Una cosa importante da ricordare: qualsiasi bevanda alcolica rompe il digiuno. Se avete intenzione di bere, è necessario farlo durante i tempi si sarebbe normalmente mangiare.

Quindi, abbiamo risposto alla domanda principale: bere alcolici non romperà o rovinerà la tua dieta. Ma, così facendo ha conseguenze. Diamo uno sguardo più approfondito a ciò che significa.

Perché il digiuno intermittente può essere efficace – E come l’alcol influisce SE

Si pensa che il consumo di alcol abbia effetti a lungo termine sulla combustione dei grassi, sul metabolismo e su altre funzioni corporee correlate al peso. Ma, per comprendere appieno le implicazioni di tali cambiamenti, è necessario sapere perché e come funziona il digiuno intermittente.

Il digiuno intermittente funziona solo se, limitando la quantità di tempo che stai mangiando, stai anche limitando l’apporto calorico per la giornata. Poiché l’alcol è denso di calorie, un po ‘ di alcol può facilmente compensare le calorie che non stai mangiando durante il digiuno.

Se sei interessato a saperne di più su quali sono i benefici quando usi una dieta a digiuno intermittente, leggi questo articolo.

Aumentare l’apporto calorico a volte non impedirà alla dieta di funzionare. Ma, se si sceglie di bere di tanto in tanto, si dovrebbe sapere che così facendo probabilmente si metterà sopra il vostro consumo calorico ideale.

La tua dieta avrà maggior successo se modererai e limiterai il consumo di alcol. Ma bere alcolici non impedirà di per sé l’efficacia del digiuno intermittente.

Consumo di alcol e bruciare i grassi

Ci sono alcune indicazioni che l’alcol può avere un impatto più diretto sulla combustione dei grassi. Gli studi sulla relazione tra consumo di alcol e metabolismo non sono conclusivi. Non ci sono state prove umane dirette sull’argomento.

Sappiamo che bere troppo moderato è correlato con l’aumento di peso e l’obesità negli esseri umani. Le ragioni di tale correlazione non sono ancora ben comprese. Questo studio del 2015 di Gregory Traversy e Jean-Phillipe Chaput esplora i dati contrastanti e raccomanda ulteriori studi sull’argomento.

Poiché l’alcol altera il metabolismo corporeo, esiste la possibilità che bere alcolici impedisca al corpo di entrare nell’autofagia cellulare.

L’autofagia cellulare a breve termine aiuta la tua cellula a riciclare le vecchie proteine e può aiutare a ottimizzare la salute e la funzione cellulare. Entrare in questo processo regolarmente, ma in circostanze controllate, migliora i risultati di perdita di peso.

L’autofagia cellulare controllata, del tipo osservato con diete a digiuno intermittente, è anche associata a migliori livelli di energia e ridotta infiammazione.

Vale anche la pena notare che il consumo di alcol diminuisce le tue inibizioni e rende più probabile che ti impegnerai anche in altri comportamenti avversi alla dieta. Ad esempio, è più probabile che tu decida di mangiare cibo spazzatura o di scegliere di continuare a mangiare o bere nel tuo periodo veloce, mentre sei sotto l’influenza dell’alcol.

Alcune bevande alcoliche sono più compatibili con IF?

Probabilmente ti starai chiedendo quali tipi di alcol puoi bere durante il digiuno intermittente. Alcune bevande sono sicuramente più salutari, in termini di zucchero e contenuto calorico. Anche le bevande alcoliche a basso contenuto calorico avranno un certo impatto sulla vostra dieta e sul metabolismo a breve termine.

Come regola generale, il vino secco e gli alcolici duri sono meno calorici dei vini dolci, delle birre e del sidro duro o della limonata. Se ha un sapore dolce, contiene più calorie di una bevanda più secca.

Se sei preoccupato per le calorie mentre stai bevendo, evita bevande miste, vini da dessert e dessert alcolici. Una bevanda mista con club soda e un po ‘ di lime sarà più calorica di un ombelico sfocato o di un tè freddo di Long island.

Ridurre il numero di calorie delle tue bevande non significa che puoi o dovresti bere di più. Ridurre il conteggio delle calorie rende solo l’alcol meno probabile che ti metta sopra il tuo obiettivo calorico per il giorno.

Quanto alcol si può bere?

La quantità di alcol che puoi bere varia un po ‘ da persona a persona.

Secondo il NIH, bere pesante per gli uomini è definito come più di 4 bevande in un giorno. Nelle donne, il numero è leggermente inferiore. Bere pesante per le donne è definito come più di 3 bevande in un giorno.

Anche se bevi solo occasionalmente, dovresti cercare di rimanere a o sotto questi limiti durante il digiuno intermittente.

Bere regolarmente ha anche limiti leggermente diversi. Bere pesante nel tempo è misurato come 14 o più bevande a settimana per gli uomini, e 7 o più bevande a settimana per le donne.

Mentre quelle linee guida NIH sono utili, si dovrebbe anche sapere che l’alcol colpisce gli individui in modo molto diverso. Si possono verificare i sintomi e le conseguenze per la salute di bere pesante, anche se non si soddisfano tali qualifiche.

Poiché non esiste un livello sicuro di consumo di alcol, secondo le linee guida dell’OMS, qualsiasi livello di consumo di alcol comporta alcuni rischi e conseguenze per la salute.

Limitare quanto bevi fa due cose. Limita le calorie che ricevi dall’alcol e consente al tuo corpo di tornare alla normale funzione prima. Prima stai funzionando normalmente, prima è probabile che tu riceva i benefici dal digiuno intermittente.

Bottom Line

Il consumo di alcol ha sempre un impatto sulla salute, indipendentemente dal fatto che si stia utilizzando una dieta a digiuno intermittente o meno. Ma se scegli di bere, puoi bere e seguire una dieta a digiuno intermittente.

Il consumo di alcol può rendere la vostra dieta meno efficace o può significare che ci vuole più tempo per raggiungere gli obiettivi di perdita di peso. Tuttavia, poiché il digiuno intermittente non limita direttamente gli alimenti o le bevande che consumi, l’alcol non viene trattato in modo diverso dalle altre bevande.

Proprio come qualsiasi bevanda calorica, puoi bere alcolici solo quando normalmente mangi o bevi. Se si consuma alcol durante il periodo di digiuno, l’alcol rompe il digiuno e ha un effetto immediato sul metabolismo.

Dovresti anche evitare di bere a stomaco vuoto e non sostituire mai i pasti con l’alcol. Mentre così facendo può diminuire l’apporto calorico complessivo aumenta anche i rischi associati al bere.

Speriamo che questo articolo ti aiuti a prendere una decisione informata sull’inclusione dell’alcol nel tuo stile di vita a digiuno intermittente. Se includi l’alcol nella tua dieta, la moderazione è la chiave.

Per ulteriori informazioni sugli effetti del consumo di alcol e sui rischi associati, dai un’occhiata a questo articolo che discute le linee guida sull’alcol del Regno Unito e lo studio utilizzato per svilupparle.