Le cinque famiglie più ricche del mondo controllano una ricchezza accumulata di 621.000 milioni di euro, secondo oggi, uno studio condotto dalla società Buy Shares, alert sulle disuguaglianze che l’attuale sistema sta creando negli Stati Uniti e in altre grandi economie globali”.
(Leggi: 50 più ricchi degli Stati Uniti hanno la stessa ricchezza di metà del paese)

A partire da ottobre 2020, questa analisi ha posto la famiglia Walton, proprietaria di Walmart-la più grande rete di supermercati negli Stati Uniti -, in cima alla sua lista con una fortuna di 215,000 milioni di dollari (181,697 milioni di euro).
(Leggi: L’imprenditore che ha fatto di Samsung un gigante globale muore)
È seguito dalla famiglia Mars, proprietaria di 120.000 milioni di dollari (101.401 euro) grazie al suo impero di cibo, in cui spiccano le famose barrette di cioccolato, e la famiglia-Industrie Koch Koch, che ha raggiunto il terzo posto con 109.700 milioni di dollari (92.679 milioni di euro) sul retro sono la famiglia Al Saud, il cui grandi riserve di petrolio hanno generato una fortuna di 95.000 milioni di dollari (80.261 milioni di euro), e in india Ambani del conglomerato di aziende, di Affidamento, con 81.300 milioni di dollari (68.694 milioni di euro).
(Leggi: Le competenze che devono avere i dipendenti assunti da Bezos)
Lo studio della società neozelandese Buy Shares ha ricordato che “quando l’attenzione è rivolta ai più ricchi” del pianeta, vengono rilevate anche “le crescenti disuguaglianze” subite dalla maggior parte delle “grandi economie globali”.
“Secondo alcuni critici, esistono disuguaglianze perché esistono regimi che consentono la dominanza del mercato e la bassa tassazione sul capitale, specialmente negli Stati Uniti”, ha affermato l’azienda in una nota. Per altri osservatori, ha osservato la nota, questa “grande ricchezza” dimostra che è “necessario correggere il capitalismo”, poiché, in “alcune giurisdizioni”, questo problema è diventato un ” problema politico esplosivo.”
Questa analisi, inoltre, ha confermato l’americano Jeff Bezos, fondatore di Amazon, come la persona più ricca del mondo, con una fortuna di 188.700 milioni di dollari (159.445 milioni di euro), seguito dal francese Bernard Arnault, presidente del gruppo marchi del lusso LVMH, con 119.200 milioni di dollari (100.720 milioni di euro).
Le altre posizioni sono occupate dal creatore di Microsoft, Bill Gates, con 115,2 miliardi di dollari (97,341 miliardi di euro); di Facebook, Mark Zuckerberg, con 101,8 miliardi di dollari (86,025 miliardi di euro), e il CEO di Tesla, Elon Musk, con 93,000 miliardi di dollari (78,588 miliardi di euro).
EFE