Molti hanno discusso se il vaccino antinfluenzale sia sicuro o dannoso durante la gravidanza. Questo articolo si concentrerà sui benefici e sui possibili pericoli di ricevere un vaccino antinfluenzale durante la gravidanza.

Il medico può raccomandare di ottenere un vaccino antinfluenzale durante la gravidanza. Per una donna incinta, il virus dell’influenza può essere mortale. Durante la gravidanza, il tuo corpo subisce molti cambiamenti diversi, inclusa la soppressione immunitaria. Questo significa che si hanno maggiori probabilità di ottenere l’influenza o altre malattie brutte come la polmonite. La maggior parte di noi sa che i bambini e gli anziani hanno un rischio più elevato di complicazioni quando prendono l’influenza. Questo perché il sistema immunitario di un bambino non è completamente sviluppato e gli anziani hanno un sistema immunitario più debole rispetto ai giovani adulti. Quando una donna incinta prende l’influenza, ha anche un rischio più elevato di complicanze perché il sistema immunitario sta lavorando duramente per proteggere lei e il nascituro dalla malattia, causando così un sistema immunitario debole. Le complicanze influenzali per una donna incinta includono, ma non sono limitate a:

  • travaglio Prematuro
  • Difficoltà di respirazione
  • dolore al Petto
  • lo Sviluppo di una infezione delle vie respiratorie
  • Sensazione di poco o nessun movimento da bambino
  • vomito
  • Confusione
  • Vertigini
  • Aborto spontaneo

Circa 36.000 persone in U. S morire dal virus influenzale ogni anno. Un adulto sano può facilmente sopravvivere al virus dell’influenza e può anche portare il virus senza avere alcun sintomo. Per i neonati, l’influenza può essere mortale. Il virus può causare malattie respiratorie, difficoltà respiratorie, disidratazione, febbre alta e persino la morte. Quasi tutti i neonati devono essere ricoverati in ospedale se sono infettati dal virus. Un bambino sotto le due settimane di età ha un rischio più elevato di morte in quanto non possono essere trattati con farmaci adeguati. Quando una donna incinta riceve un vaccino antinfluenzale, non solo protegge se stessa ma anche il suo bambino. Il bambino costruirà un’immunità al virus dell’influenza per i primi mesi della sua vita. Questo è utile perché un bambino non può ottenere un vaccino antinfluenzale fino a quando non sono almeno sei mesi di età.

I contro

Inizierò dicendo che i colpi di influenza non sono stati studiati abbastanza nelle donne in gravidanza. Ci sono state valutazioni e test a breve termine che hanno fornito dati insufficienti. Nessuno può essere sicuro se il vaccino è sicuro al 100%, ma ci sono ragioni per credere perché potrebbe essere dannoso per il nascituro.

Molte persone non sanno che il vaccino antinfluenzale contiene thimerosal, alias mercurio. Quello che molte persone sanno è che il mercurio è dannoso per un bambino in via di sviluppo. Il mercurio può causare danni cerebrali irreversibili a un bambino e causare problemi al loro sistema nervoso.

Avete mai sentito parlare del disastro di Minamata Bay? Questo incidente si è verificato negli anni ’50 e’ 60 in Giappone. Per farla breve, una società locale ha scaricato una grande quantità di mercurio nella baia di Minamata, che è stata consumata dai pesci che sono stati poi mangiati dalle persone. Alcune delle donne che mangiavano il pesce erano incinte. Secondo la FDA, i bambini nati da quelle donne avevano disabilità neurologiche come sordità, cecità, ritardo mentale e paralisi cerebrale. Ancora oggi, le donne incinte dovrebbero evitare o mangiare una quantità limitata di pesce per prevenire l’avvelenamento da mercurio.

A partire da ora, i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) raccomanda alle donne incinte di ottenere un vaccino antinfluenzale durante qualsiasi trimestre in quanto dichiarato sicuro. Un recente studio ha dimostrato che le donne in gravidanza che hanno ricevuto colpi di influenza annuali consecutivi hanno avuto un aumento dell’aborto spontaneo 28 giorni dopo aver ricevuto il secondo colpo. I medici raccomandano normalmente il vaccino antinfluenzale nel 3 ° trimestre per ridurre i rischi di complicanze.

Se sei incinta e il tuo medico consiglia un vaccino antinfluenzale, è perché credono che i pro superino i contro. L’influenza può essere mortale per donne incinte e bambini e non ci sono stati test sufficienti per determinare se il vaccino antinfluenzale è sicuro o dannoso durante la gravidanza.

(Originariamente pubblicato su HealthyPregnancy.com)